OGNISSOLE

OGNISSOLE


La storia

Il nome Ognissole, di origine greca, è citato in un poema di Leonida da Taranto (III sec. a.C.) che parla di queste terre come ricche di fascino, illuminate da “ogni sole” per gran parte della giornata. Ognissole racconta l’essenza della Puglia, in cui il sole e l’influenza del mare donano alle uve ricchezza, carattere ed eleganza. Il logo è la reinterpretazione in dettaglio del mosaico di una domus costruita tra la fine del III ed il II sec. a.C., conservato nel Museo Nazionale Archeologico di Taranto.


Il progetto

Ognissole nasce dal sogno di valorizzare, in un progetto aziendale unico nella regione, i principali vitigni autoctoni della Puglia. L’Azienda è strutturata in due tenute autonome, ciascuna con vigneti propri ed una struttura di vinificazione dedicata:
•nella Tenuta di Manduria si esprimono a pieno le potenzialità del Primitivo e del Negroamaro;
•nella zona di Castel del Monte la Tenuta Cefalicchio, a conduzione biodinamica (con certificazione Demeter dal 1992), punta principalmente sul Nero di Troia e sul Moscato.
Il nome Ognissole è citato in un poema di Leonida da Taranto (III sec. a.C.) che parla di queste terre illuminate da “ogni sole” per gran parte della giornata. Il logo è la reinterpretazione di un dettaglio di un mosaico rinvenuto in una domus costruita tra il III ed il II sec. a. C.


Le vigne e la cantina: Tenuta di Manduria

La tenuta, con circa 50 ettari di vigna, è situata a Fragagnano (TA), nel cuore dell’area di produzione del Primitivo di Manduria DOC. Il ciclo produttivo (di vinificazione e imbottigliamento) è interamente realizzato in una piccola cantina a Sava (TA), a circa 3 km dai vigneti. È previsto, inoltre, il restauro di un’antica Masseria situata al centro della tenuta, per realizzare un luogo di accoglienza e una sala degustazione. I vigneti sono coltivati sia con allevamento a spalliera (guyot) sia ad alberello per le vigne più vecchie di Primitivo (oltre 100 anni). Sono situati in una zona anticamente ricoperta dalle acque del mare Ionio (ancora oggi si possono reperire dei fossili tra le vigne). I terreni, calcarei e talvolta argillosi, hanno la caratteristica colorazione “rossa”, tipica di queste aree. Le varietà coltivate sono: Primitivo, Chardonnay, Negroamaro.


Le vigne e la cantina: Tenuta Cefalicchio

Cefalicchio è un'Azienda agricola biodinamica (certificazione Demeter) situata a Canosa di Puglia (provincia di BAT) in una zona collinare circondata da pini, ulivi e vigneti. La conversione al metodo biodinamico, tra le prime aziende nel centro sud Italia, è iniziata nel 1992. Il nucleo originario della Tenuta è costituito da una villa storica del XVI secolo, completata nel tempo da pertinenze esterne. La Tenuta Cefalicchio, con circa 27 ettari di vigna, si trova nell'area della Murgia della Doc Castel del Monte. Nero di Troia, Bombino Bianco e Moscato Bianco sono le varietà autoctone principali.


Il territorio: Il Salento

Il Salento, o Tacco d’Italia, è situato nel sud della Puglia e abbraccia le province di Lecce, Taranto e parte della provincia di Brindisi. Il paesaggio salentino è caratterizzato da ulivi secolari, dai tronchi contorti e di grandi dimensioni e da distese di vigneti. Nelle proprietà, talvolta separate da antichi muretti a secco, spesso si trovano le tipiche costruzioni contadine, denominate Trulli, o le masserie fortificate risalenti per lo più al XVI, XVII e XVIII secolo. I paesi hanno un aspetto tipicamente mediterraneo e sono caratterizzati dal bianco intenso delle costruzioni; lungo le coste si possono ammirare le numerose e antiche torri costiere di avvistamento, di forma quadrangolare o circolare, costruite nel corso dei secoli per difendersi dall'arrivo dei possibili nemici.


Il Territorio: La Murgia

La Murgia è un territorio particolarmente vario e ricco di tradizioni e storia, caratterizzato dalla presenza di calcare che orna non solo il sottosuolo ma anche i tetti di trulli, castelli e masserie locali. Il sottosuolo delle colline è un misterioso intreccio di gallerie, strettoie e stalattiti; il paesaggio sovrastante è caratterizzato dalle costruzioni bianche di calce dei borghi antichi, dagli imponenti castelli a presidio del territorio, dalle antiche masserie agricole, dai tetti iconici dei trulli e dalle tipiche lamie, ovvero le caratteristiche case di campagna in tufo o pietra locale.


News ed Eventi

  • Sono arrivati Lino e Pia

    Lino e Pia sono due speciali cuccù da bottiglia, realizzati in esclusiva per OGNISSOLE dallo studio di design Dossofiorito. Questi piccoli uccellini in ceramica smaltata sono ispirati ai tradizionali fischietti zoomorfi in terracotta tipici della Puglia e in particolare di Grottaglie, antico centro ceramico situato non lontano dalla tenuta di OGNISSOLE a Manduria.
    Una volta inseriti nel collo di una bottiglia, questi uccellini, fungono da tappo e da versatore per il vino, e soprattutto rivelano la loro particolarità:Linoe Pia, infatti, “cinguettano” allo sgorgare del vino, grazie alla loro conformazione interna che li rende una sorta di nuova tipologia dell’oggetto cuccù.
    Per far cinguettare Lino e Pia sarà sufficiente versare da bere! Un gesto abituale per generare un’atmosfera nuova e gioiosa, nella convivialità.
    Scopri di più su http://www.dossofiorito.com/blog/portfolio/lino-e-pia-x-ognissole/

  • Ognissole a Borgo Egnazia

    I vini Ognissole vi aspettano oggi 18 Settembre presso Borgo Egnazia per la rassegna “Food Meets Wine” del Ristorante Due Camini. I nostri vini saranno sapientemente abbinati al menù dello Chef Stefano Santo dall’Head Sommelier Giuseppe Cupertino.
    Per info e prenotazioni contattare l’indirizzo email: viviana.palermo@borgoegnazia.com

  • Mirante conquista i 90 punti

    Siamo felici di condividere una splendida notizia: il nostro rosato Mirante è stato premiato con i 90 punti da Wine Advocate (http://www.erobertparker.com), un riconoscimento che ci riempie davvero di orgoglio!

  • Ecco Mirante

    È arrivato Mirante, il nuovo rosato da uve Primitivo, coltivato nei nostri vigneti di Sava e Fragagnano, a circa 5 km dal mare. Mirante, prodotto da vitigno autoctono allevato ad Alberello, è un vino elegante e dai contorni netti. La sua rotondità e la piacevole freschezza, lo rendono equilibrato e con una grande persistenza. Assolutamente da degustare!

  • Vinitaly 2015

    I vini Ognissole saranno dal 22 al 25 marzo al Vinitaly 2015, la fiera enologica più grande e ricca di novità d’Italia. Il nostro stand si trova all’interno del PADIGLIONE 11 – POSIZIONE 31…ti aspettiamo per degustare insieme le nuove annate!
    Info: +39 0825 986686 – info@ognissole.it

  • Aperitivo gourmet con Ognissole

    Un’occasione da non perdere per scoprire i sapori della Puglia in compagnia dello Charcutier
    Salvatore Cautero e della cantina pugliese Ognissole. Non potete perdervi questo
    nuovo incontro di gusto…perché il BUONO si attrae!!!
    Info: CASEARI CAUTERO, Piazzetta Pontecorvo, Napoli, T. 081 5497236


Tenuta di Manduria


Tenuta Cefalicchio

Visita il nostro E-Commerce

OGNISSOLE

Ognissole, Contrada Papacaniello, 74028 Sava (TA), info@ognissole.itTel. +39 0825 986686 – Fax +39 0825 986628 - Privacy